Chi è Milena

Benvenuti su Milli In The World, il mio blog di viaggi!

Grazie per aver cliccato sul mio blog, mi chiamo Milena, sono nata a Inzago nel 1996 e da sempre ho la passione per i viaggi.

Chi sono :

Sono nata in un giorno di Ottobre, l’8 per la precisione, in ritardo di circa 15 giorni.

All’età di 1 anno ho preso il mio primo aereo e ancora oggi i miei genitori raccontano che la “paura di volare” non ha mai fatto parte della mia vita.

All’età di 8 anni ho compiuto il mio primo viaggio senza genitori, in campeggio con l’oratorio, ma i primi veri viaggi che ho fatto da sola sono stati all’età di 12 anni quando, per imparare l’inglese, i miei genitori mi proposero un paio di settimane in un College londinese.

Da quel momento non sono più stata in grado di smettere. Ho trascorso tutte le estati fino ai 16 anni in questo College nei pressi di Swanage e, all’età di 17 anni, decisi di partire completamente da sola per Singapore.

Singapore, ad oggi, è ancora una delle esperienze più entusiasmanti della mia vita. Ho trascorso un mese, quando ancora ero minorenne, senza famiglia, in un ostello e senza sapere cosa mi avrebbe atteso in Asia.

Da quando ho compiuto 18 anni ho iniziato a fare qualche lavoretto quà e là e proprio quei pochi soldi che guadagnavo venivano investiti in esperienze di viaggio. Compravo voli, affittavo case e preparavo valigie in continuazione.

Da quando ho iniziato l’università (studio lingue orientali per la cronaca), ho iniziato a compiere un week-end al mese. Non era importante dove, contava solo che ogni volta io avessi la possibilità di visitare nuove località.

Infine, nel Novembre 2019, per il mio compleanno, mi sono auto-regalata un viaggio di 12 giorni in quella terra che tanto sognavo da anni : la Cina. Dopo averne studiato la cultura e la letteratura in università, dopo aver trascorso ore ed ore della mia vita a fare i caratteri cinesi, ho finalmente messo piede sullo Stato cinese.

Perché viaggio?

Se mi chiedeste quando avrò una casa mia qual è il pezzo d’arredamento che sicuramente dovrà essere presente, la risposta è : una libreria. Non una libreria qualunque, una libreria piena zeppa di guide turistiche, posizionate in ordine alfabetico.

Qualcuno si starà chiedendo perché… la risposta è abbastanza semplice : IO SONO NATA CURIOSA.

Sono una delle persone più curiose che possiate incontrare, voglio conoscere il più possibile ciò da cui siamo circondati.

Amo incontrare e voglio continuare a conoscere persone nuove, di ogni etnia e nazionalità. Ognuna di esse con una storia differente da raccontare.

Voglio imparare più cose che posso, scattare fotografie che continuo a vedere scorrere su Instagram o sulle grandi guide di viaggio.

Voglio divertirmi sempre, andare alla ricerca della novità e non pormi né limiti di tempo né limiti mentali.

Ora vi racconto qualcosa in più su di me

Mi sto per laureare in Lingue Orientali presso l’Università degli studi di Bergamo. Ho studiato per una vita (dal secondo anno di asilo per la precisione) la lingua inglese, per 5 anni la lingua francese e per 3 anni la lingua cinese. Tra i miei progetti ho il sogno di imparare un’altra lingua, ma da autodidatta.

Sono una ragazza, indubbiamente amo i vestiti, ma quando la scelta ricade tra una borsa ed un biglietto aereo la scelta per me è alquanto scontata.

Sono una grande amante dell’adrenalina e del rischio, un viaggio non è tale se non c’è un po’ di brivido.

Amo guardare i film, amo le serie TV (La Casa di Papel è il mio must ovviamente), amo leggere ogni sorta di libro, ma “Robinson Crusoe” e “Il giro del mondo in 80 giorni” sono due tra i miei preferiti.

Non sono mai stata un’amante del mangiare, ma amo assaggiare cose nuove; nei miei ultimi viaggi mi sono imbattuta in bistecche di serpente e spiedini di cavallette.

Cosa pensa la gente di questo mio spirito?

Il 50% delle persone mi prende per ‘pazza’, molti pensano che la mia testa sia fossilizzata unicamente sul divertimento, quando in realtà in ogni viaggio che compio torno arricchita sia culturalmente che mentalmente.

Ogni volta che incontro qualcuno che segue i miei profili social la domanda che mi pone è “qual è il paese che ti è piaciuto di più?”

Purtroppo o per fortuna io a questa domanda non so rispondere e questo accade per due motivi :

  • Ho ancora troppi, davvero troppi luoghi da visitare
  • Non sono in grado di scegliere tra culture estremamente opposte e località completamente diverse

Ogni viaggio mi ha trasmesso qualcosa; ogni persona che ho conosciuto in quel tale viaggio me la porto nel cuore e nella mente; ogni luogo, ogni mercato, ogni avventura o disavventura mi hanno lasciato qualcosa impresso che rimarrà per tutta la vita.

Come viaggio?

Molte persone ritengono che molti dei miei viaggi siano all’insegna della comodità e del lusso, ma è proprio questo l’errore più grande che compiono. Io amo viaggiare zaino in spalla (o magari valigia dato che porto sempre decine e decine di scarpe). Amo moltissimo gli ‘On the Road’ anche se magari sono viaggi di dodici o quattordici ore di auto. Amo dormire in tenda, adoro i campeggi (vi racconterò della mia prima esperienza in tenda), adoro gli ostelli e tutto ciò che mi mette in contatto diretto con gente nuova.

Non importa dove dormo, importa la compagnia che ho accanto e il viaggio che sto compiendo. Nel Settembre 2020 ho trascorso un week-end al Lago di Braies, l’idea era quella di piantare la tenda nel campeggio in cui avevamo prenotato la piazzola, ma ahimè ha iniziato a piovere e poi a nevicare e quindi abbiamo deciso di dormire in auto. Sicuramente non è stato un ‘alloggio’ comodo, ma grazie al tettuccio di vetro della mia 500L abbiamo potuto godere di un bellissimo cielo stellato e di centinaia di fiocchi di neve che ci cadevano sopra l’auto.

Perché nasce il blog?

Milli In The World nasce dalla mia dedizione alla scrittura e alle avventure, al mio continuo spostarmi da casa alla ricerca di qualcosa da fotografare. Nasce grazie all’aiuto dei miei genitori che mi hanno trasmesso questa passione e che la supportano e la condividono quotidianamente (anche se spesso, quando viaggio, sono a casa con l’ansia). Nasce grazie al mio ragazzo, che per il mio ventiquattresimo compleanno ha deciso di regalarmi l’abbonamento a WordPress, così da consentirmi di iniziare a scrivere un vero e proprio Blog di viaggi.

ORA, BANDO ALLE CIANCE… BUONA LETTURA!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...