24 ORE A FIRENZE

La guida 24 ore ti dice dove dormire, cosa e dove mangiare, quali sono i punti panoramici, quali sono i monumenti o le tappe imperdibili tutte le volte che ha poco tempo per visitare una città.

DOVE DORMIRE

Nel primo caso si tratta di un Glamping con piazzole, Lodge e bungalow. Le piazzole sono molto ampie e con i bagni in comune, i Lodge ed i Bungalow invece hanno il bagno privato all’interno della stanza. Il Camping si trova a circa 10/15 minuti di auto dal centro; possiede un servizio navetta al costo di 3€ A/R; c’è anche una pista ciclabile lungo il corso dell’Arno che dal campeggio vi condurrà nel centro di Firenze. Tra le due scelte che vi ho proposto, questa è di gran lunga la migliore.

Il secondo invece è un hotel, un po’ all’antica, che offre la colazione inclusa nel prezzo. Si trova in una posizione centralissima, Piazza della Repubblica, e ha delle stanze piccole, ma con tutto il necessario per un paio di notti. Se arrivate a Firenze in auto questo hotel potrebbe essere un problema poiché non ha parcheggio e inoltre è in zona a Traffico Limitato.

COLAZIONE

Diciamo che la colazione in hotel in Italia è da sempre un must, ma se la vostra scelta ricadrà sul campeggio allora vi vorrei consigliare qualche posto in cui sono stata personalmente a fare colazione.

  • Bottega di Pasticceria – l’arte dei lieviti | €€ | si tratta del regno dei lievi, ci sono circa una cinquantina di prodotti diversi tra cui scegliere |Via Lungarno F. Ferrucci 9
  • Dolci & dolcezze | €€-€€€ | qui troverete le frolle più buone della città. Si tratta di un negozietto tutto color Tiffany che si trova direttamente in Piazza Beccaria | Piazza Beccaria 8
  • Caffè Lietta | €€ | aperto da non molto tempo, è un bar che non offre servizio al tavolo, si prende tutto al banco e ci si va a sedere. Vi consiglio di mangiare il budino di pasta frolla ripieno di ricotta | Piazza della Libertà 6-8
  • Ditta Artigianale | € | qui troverete in assoluto il caffè migliore della città; vi imbatterete in decine di tipologie differenti e non avrete la minima idea di quale scegliere | Via de Neri 30/32

COSA VEDERE

  • Duomo
  • Campanile di Giotto
  • Cupola del Brunelleschi
  • Battistero
  • Ponte Vecchio
  • Palazzo Vecchio
  • Museo degli Uffizi
  • Cappella Brancacci
  • Basilica di Santa Croce
  • Chiesa di Santa Maria Novella
  • Galleria dell’Accademia
  • Palazzo Pitti
  • Giardino di Boboli

PRANZO E CENA

A Firenze si mangia bene e troverete ristoranti per tutte le tasche. Io nello specifico non amo andare in ristoranti extra-lusso o spendere fior fiore di soldi per cenare. Preferisco sempre andare in osterie o trattorie in cui i piatti sono abbondanti, i prodotti artigianali o alle volte a km 0 e i prezzi moderati. Di questa tipologia di ristoranti ne troverete a bizzeffe a Firenze.

  • Agricola Toscana | €€-€€€ | Via del Corso 27
  • Il David | €€-€€€ | Piazza della Signoria
  • Mercato Centrale | €€ | Via dell’Ariento
  • La Fettunta | €€ | Via Santa Maria 19/A
  • La Prosciutteria | €€ | Via dei Neri 54/R
  • All’Antico Vinaio | €€ | Via dei Neri 76/R
  • Briscola Pizza Society | €€ | Via del Campidoglio 8
  • Alla Torre de Rossi | €€€ | Borgo S. Jacopo 3/R
  • Bar Osteria by Golden View | €€-€€€ | Via De’ Bardi 58
  • Osteria di Giovanni | €€-€€€ | Via del Moro 22

SHOPPING

Firenze, come tante città italiane, vanta una grandissima tradizione di artigiani locali, a mio avviso è una delle migliori destinazioni per fare shopping. Vi imbatterete tra boutique di lusso, mercati all’aperto e botteghe artigiane, ma tranquilli non mancheranno le Vie con i vostri negozi preferiti.

  • Miss Trench | un carinissimo negozio nel centro storico della città in cui potrete trovare molti capi che faranno al caso vostro | Via Porta Rossa 6/r
  • Boutique Nadine | vicino a Ponte Vecchio che offre una collezione di abiti vintage e di design moderno | Via dei Benci 32/r
  • Il Mercatino dei Ciompi | mercatino all’aperto con tantissimi stand dedicati all’antiquariato | Piazza Ghiberti
  • Desii Vintage | negozio storico della città, perfetto per gli uomini che cercano abiti o accessori un po’ hipster | Via dei Conti 17
  • Mercatino dell’Antiquariato di Piazza Santo Spirito | ogni seconda domenica del mese va in scena il mercatino dell’antiquariato più in voga della città | Quartiere di Santo Spirito
  • Via Calzaioli
  • Via Roma
  • Via Martelli
  • Ponte Vecchio | per chi fosse alla ricerca di una delle gioiellerie più rinomate della città

FIRENZE DALL’ALTO

  • Piazzale Michelangelo | in assoluto il mio punto panoramico preferito | raggiungibile sia a piedi, che in auto, che con i mezzi pubblici in 10/15 minuti
  • San Miniato al Monte | da Piazzale Michelangelo si può salire ancora più su. La vista rimarrà abbastanza invariata, ma vi troverete leggermente più in alto
  • Cupola del Brunelleschi | qui appena giungerete in cima vi troverete a vedere la città da uno dei punti più alti. Dinanzi a voi si staglierà il Campanile di Giotto e tutta la basilica di Santa Maria del Fiore
  • Campanile di Giotto | qui ci troviamo nel caso contrario, se prima vedevate il Campanile dal Cupolone, dal Campanile vedrete il Cupolone in tutta la sua immensità. Tra le due opzioni io consiglio vivamente di salire qui, poiché la vista del Cupolone dall’alto è strepitosa
  • Terrazza della Rinascente | Piazza della Repubblica | se vorrete fare un aperitivo con vista questa è una delle terrazze più in della città. Avrete dinanzi a voi tutta la periferia di Firenze, nonché il Duomo stesso
  • Il Giardino Bardini | anche questo è uno dei punti panoramici che più preferisco e ve lo consiglio assolutamente | in un’unica fotografia potrete racchiudere il Duomo di Santa Maria de Fiore, il Campanile di Giotto ed anche la Torre di Piazza della Signoria

RELAX

Più che nella città stessa, vi consiglio di andare a rilassarvi nelle zone circostanti. Il Chianti, la Val d’Orcia e tutta la zona delle colline toscane ha infiniti agriturismi in cui potrete rilassarvi con un calice di vino e una vasca idromassaggio.

DA SAPERE

  • Qualunque cosa dovrete visitare dovrete prenotare i biglietti da casa in modo da evitare lunghissime file e inoltre rischiare di restare fuori
  • Andare in un periodo troppo caldo potrebbe essere straziante, vi consiglio di fare visita alla città o in primavera o in autunno
  • Non recatevi nelle Chiese sbracciate o con i pantaloncini corti, non vi faranno assolutamente entrare
  • Camminando per la città troverete tre cabine di “Fotoautomatiche”! Qui con 2€ potrete stamparvi 4 fotografie di ricordo. Le troverete: Piazza della Stazione 56/r | Via del Proconsolo 19/r | Via Santa Monaca 1/r

TEMPO CONSIGLIATO

Come per tutte le città un solo giorno non basta quasi mai, non potrete approfondire le visite e nel caso di Firenze vi perderete due tra i musei più belli d’Italia. Il mio consiglio è quello di organizzare un viaggio a Firenze quando avrete almeno tre giorni a disposizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...