24 ORE A BOLOGNA

La guida 24 ore ti dice dove dormire, cosa e dove mangiare, quali sono i punti panoramici, quali sono i monumenti o le tappe imperdibili tutte le volte che ha poco tempo per visitare una città.

Prosciutteria Bolognese
Via dedicata a Lucio Dalla
Via dedicata a Lucio Dalla
Vista dall’alto della Torre degli Asinelli
Vista dall’alto della Torre degli Asinelli
Basilica di San Luca
Torre degli Asinelli (dietro) e Torre Garisenda (davanti), simbolo della città emiliana

DOVE DORMIRE

Alloggiare a Bologna non sempre è molto economico, ci sono periodi dell’anno in cui i prezzi schizzano alle stelle. Il centro di Bologna è abbastanza piccolo e concentrato e di conseguenza gli hotel del centro, oltre ad essere pochi, hanno prezzi decisamente più elevati di hotel in periferia.

Questo hotel si trova nella zona Fiera di Bologna, non molto lontano da Fico Eataly, di cui vi ho parlato in questo articolo milliintheworld, il che lo rende molto comodo per spostarsi in auto, inoltre si trova appena fuori dal casello autostradale della città romagnola.

COLAZIONE

  • Gino Fabbri Pasticceria | €€ | leggermente fuori dal centro della città potrete trovare dolci di ogni tipo | Via Cadriano 27
  • Forno Brisa | € | a mio avviso molto più buoni i salati del dolci, ma comunque un ottimo locale per una colazione sostanziosa prima di iniziare la giornata | Via Castiglione 43; Via San Felice 91/a
  • Caffè Letterario Sebastiano Caridi | €€ | situato all’interno del Palazzo delle Esposizioni, offre un’ampia gamma di cioccolate calde da accompagnare a degli originali dolci fatti in casa | Palazzo delle Esposizioni – Via Manzoni 2
  • Regina di Quadri | € | la miglior veneziana che io abbia mai mangiato in tutta la mia vita | Via Castiglione 73/a

COSA VEDERE

  • Parco della Montagnola
  • Scalinata del Pincio
  • La Finestrella
  • Piazza Maggiore e la Fontana del Nettuno
  • Biblioteca Salaborsa
  • Basilica di San Petronio
  • Torre degli Asinelli e Garisenda
  • Ghetto ebraico
  • Basilica di San Luca

PRANZO E CENA

  • L’Atelier Bottega del Gusto | €€-€€€ | ristorante situato in una via decentrata rispetto alla Piazza di Bologna, cibo di ottima qualità | Via Rialto 23/C
  • Tigelleria Tigellino | €-€€ | uno dei mie preferito in città. Ottimo per un pranzo al volo e anche molto economico | Via Calzolerie 1/D
  • Osteria dell’Orsa | €-€€ | qui troverete piatti tipici della tradizione, pasta stesa a mattarello e tortellini impeccabili | Via Mentana 1
  • Sfoglia Rina | €€ | ottimo per un pranzo di passaggio a Bologna. Uno dei migliori posti in cui mangiare i piatti della tradizione | Via Castiglione 5/B
  • Ristorante Franco Rossi | €€€ | super super consigliati i tortellini in brodo | Via Goito 3

SHOPPING

Essendo una grande città a Bologna troverete negozi per tutte le tasche; i negozi delle più grandi catene mondiali quali Zara, Stradivarius e via discorrendo si staglieranno tra le vie del centro, rendendo, a tutti coloro che amano lo shopping, ancor più piacevole la camminata.

  • Via Indipendenza | una delle strade principali del centro città, famosa per i suoi portici, ospita negozi di moltissimi brand. Parte da Piazza Maggiore e arriva fino alla stazione centrale
  • Via Rizzoli – Via d’Azeglio – Via Farini – Via Castiglione | queste quattro via compongono il quadrilatero della moda bolognese. In queste quattro vie troverete marchi per tutte le tasche; dalle grandi marche a quelle più casual
  • Galleria Cavour | cuore luxury dello shopping bolognese; qui più che negozi costosi e grandi marche non troverete. Da Gucci a Prada, da Tiffany a Bottega Veneta
  • Via delle Pescheri | questa via è famosa per la distesa di banchi di ortofrutta e piccoli negozi alimentari che animano il mercato di Bologna
  • Via delle Drapperie | troverete uno dei migliori panifici d’Italia; quello della famiglia Atti

BOLOGNA DALL’ALTO

Per coloro che leggono il mio blog ormai sanno che ogni volta che visito una città ho necessità di vedere la città da un punto panoramico, ecco qui i miei preferiti.

  • Torre degli Asinelli | intero: 5€; ridotto: 3€ | la miglior vista della città senza alcun dubbio
  • Campanile della cattedrale di San Pietro
  • San Luca
  • Torre Prendiparte

RELAX

A Bologna non farete fatica a trovare un luogo in cui vorrete rilassarvi; la città infatti offre molte SPA e centri benessere in cui potrete trascorrere una vera giornata di relax.

Uno dei miei posti preferito è Hammam Bleu, in Vicolo Barbazzi 4, l’unico bagno turco nel cuore di Bologna. Qui troverete la cultura e la filosofia dei bagni a vapore che ci sono in Turchia, Marocco e Tunisia.

Il secondo posto e ultimo che mi sento di consigliarvi per una giornata di relax sono le Terme San Luca Pluricenter, in Via Agucchi 4/2. Qui l’acqua termale bicarbonato-solfato-calcica rende il luogo il primo calidarium della città.

DA SAPERE

  • Quando deciderete di salire sulla Torre in Piazza Maggiore, ricordate che non avrete la possibilità di scegliere su quale delle due salire: la Torre Garisenda non è visitabile
  • In città vi imbatterete in un orologio, quello di Piazza delle Medaglie d’Oro; questo orologio segna le 10:25, ma non è guasto, si tratta invece dell’orario in cui il 2 Agosto del 1980 una bomba distrusse la stazione ferroviaria
  • In provincia di Bologna, ad Anzola dell’Emilia, c’è un Museo del Gelato, in cui vi verrà espressamente spiegato come si crea, come si trasforma e come si conserva il gelato
  • Bologna è la città dei portici; ci sono ben 40 km di portici che si estendono per tutta la città. Questi sono stati costruiti poiché a Bologna c’è la più antica Università del mondo: in passato gli studenti che andavano non avevano tutti un posto in aula, così molti abitanti della città aprivano i loro balconi, ma ovviamente questi ragazzi non potevano vivere per 5 anni sui balconi, allora vennero costruiti i portici per ospitarli

TEMPO CONSIGLIATO

Bologna è tranquillamente visitabile in una giornata intera, ma se preferite fare le cose con molta più calma e magari soffermarvi anche su qualche attrazione che troverete in provincia o magari fare un salto a Fico Eataly, credo che siano necessari almeno 2/3 giorni.

Un pensiero riguardo “24 ORE A BOLOGNA

  1. Una manciata di anni fa sono stata a Bologna in occasione dell’Outdoor Expo. Il giorno dopo avevo mezza giornata libera ma pioveva e avevo rinunciato alla visita della città e avevo trascorso la mattinata a Fico Eataly World.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close