Grazzano Visconti

Spesso e volentieri mi piace la domenica o il sabato, prendere la macchina e andare in una località in cui posso fare visita a diversi monumenti e scattare decine e decine di fotografie.

Solitamente quando arriva l’autunno una delle tappe fisse che amo alla follia è quella di Grazzano Visconti.

Grazzano Visconti è un piccolo villaggio in provincia di Piacenza, dista circa 15 km dal capoluogo e 1 ora e 10 minuti dall’hinterland milanese. Si tratta di un borgo legato da secoli al nome della famiglia Anguissola, ma anche al Conte milanese Giuseppe Visconti di Modrone, che nel 1900 ha deciso di creare questo borgo artistico che ogni anno attira a sé migliaia di turisti.

Una volta raggiunto il borgo potrete scegliere se lasciare la macchina nel parcheggio adibito al costo di 5€ al giorno, oppure lasciarla lungo la strada risparmiando questi soldi; a mio avviso è molto meglio usufruire del parcheggio privato.

Il paese è ancora oggi abitato e c’è la possibilità di visitarlo tutto l’anno; il periodo migliore a mio avviso è quello in cui sono programmate le manifestazioni medievali che avvengono in primavera e in autunno, ma anche nel periodo natalizio in cui vengono allestiti i mercatini.

All’interno di questo borgo sono molte le attrazioni a cui potrete fare visita:

  • Il Museo delle Cere : qui troverete l’esposizione delle statue legate alla storia piacentina
  • Il Museo delle Torture : molto piccolo rispetto a molti altri, ma comunque ben fatto. Accanto al museo è stata creata un’escape room a tema inquisizione
  • Il Castello : che ha sia funzione abitativa che difensiva. Nel 1900 venne ristrutturato e appartiene ancora oggi agli eredi del Duca
  • Il Parco storico : esteso per ben 15 ettari è uno dei luoghi per rilassarsi e divertirsi in compagnia. A riempire lo spazio ci sono statue, alberi e la casetta delle bambine

Durante la vostra visita potrete decidere se pranzare nel borgo, poiché ci sono dei ristoranti tipici che, oltre ai classici taglieri romagnoli con gnocco fritto e tigelle, offrono anche dei buonissimi tortelli fatti in casa. Ovviamente i prezzi sono leggermente più elevati di quelli che potreste trovare in centro, perciò come sempre consiglio di portare il pranzo al sacco oppure di andare in città a mangiare.

Ciò che invece vi consiglio di assaggiare sono le paste di mandorla che sono vendute all’interno di uno dei negozi all’interno del borgo; hanno prezzi modici e sono davvero davvero buonissime. Nello stesso negozio, che riconoscerete dal profumo, sono venduti anche decine di confetti con gusti completamente diversi.

Il bello di questo posto, o meglio ciò che io amo in assoluto, è l’idea di ritrovarmi in uno spazio in cui il tempo sembra esserci completamente fermato; il borgo infatti presenta abitazioni, macchinari che appartengono ad un’epoca molto distante da quella attuale, ed è proprio questo che rende questo luogo unico nel suo genere.

Parliamo ora però di ciò che in particolare mi ha spinto a mettere piede a Grazzano Visconti per la prima volta! Proprio perché si tratta di un luogo speciale, unico nel suo genere e molto medievale, è anche sede di una delle più famose saghe del mondo “Harry Potter”. Qui vi imbatterete in diversi negozi che vengono gadget e oggetti che sono stati usati all’interno dei film; prima del covid si poteva accedere al famoso sottoscala in cui Harry ha vissuto per tutta la sua vita quando abitava con gli zii; c’è anche il famosissimo carrello incastrato nel muro del binario 93/4.

Se siete amanti dei castelli, se amate immergervi in un luogo che non abbia nulla a che vedere con tutte le altre città che vi circondano, se siete amanti della Saga potteriana, allora siete senza alcun dubbio nel posto giusto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...