Sintra: il luogo delle fiabe

Plausibile partendo da Lisbona, Sintra è una di quelle escursioni che assolutamente dovete fare nel momento in cui fate un weekend in Portogallo.

Non è difficile da raggiungere, ci sono molti treni ed autobus oltre alle escursioni organizzate, ma a mio avviso la cosa migliore e compiere questa escursione in completa autonomia, poiché ritengo che ognuno di noi debba trascorrere il tempo giusto nelle attrazioni che più preferisce.

Io ci sono stata in giornata e ho trascorso dalle 10:00 fino alle 19:00 circa, ma reputo che per visitare bene e a fondo questa meravigliosa zona del Portogallo sia necessario trascorrere almeno un paio di giorni qui.

Centro visitatori di Cabo da Roca

Perciò, appurato che si deve trascorrere almeno un paio di giorni, cosa mi ero imposta di vedere nella giornata che ho trascorso qui?

Cabo da Roca

Si tratta del punto più a ovest del continente europeo. Per raggiungerlo ci sono diversi pullman numero 403 che vi porteranno qui, lungo la costa che (per modo di dire) vi farà affacciare sull’America. La visuale da qui è davvero unica nel suo genere: ci sono rocce che si stagliano sul mare le cui onde che sbattono creano un’atmosfera magica.

Non aspettatevi chissà cosa, si tratta di un centro visitatori con pannelli scritti in tre lingue contenenti la citazione del poeta Luìs Vaz de Camoes. Proprio da qui potrete ammirare il fascino di Cabo da Roca.

Palacio de Pena

Questo castello ha un fascino davvero decadente con pareti color pastello e situato su di una vertiginosa collina dal quale si gode di una vista mozzafiato sull’intera vallata sottostante: si tratta in assoluto dell’immagine simbolo di Sintra.

Qui troverete la massima espressione architettonica del Romanticismo portoghese, il castello risultò un grandioso progetto che riporta tutt’oggi all’eccentricità del re Ludwig II. Il desiderio più grande del re era che il castello potesse essere visto da ogni angolazione del parco che lo circondava.

Dire che si tratta di un parco a mio avviso è davvero riduttivo poiché il verde che avvolge l’intero castello e tutta la zona circostante offre una varietà di ben 500 tipologie differenti di piante. Vedere il parco intero richiede almeno una giornata intera, per cui se la vostra intenzione è una visita in giornata il mio consiglio è di buttare solo un’occhiata veloce e godervi poi la meraviglia del castello.

Quinta da Regaleira

Si tratta di un’eccentrica villa costruita all’inizio del ‘900 per volontà di un milionario.

Questo monumento mi ha particolarmente colpita poiché l’ho ritenuto cupo e allegro allo stesso tempo, bello e spento, ma anche antico e molto moderno. Si tratta infatti di un insieme di architetture che lo rendono unico nel suo genere.

Il percorso che farete all’interno di questo parco ha davvero dell’incredibile: pozzi, ponti, acqua e torrenti che si stagliano tra le rocce permettono di vivere un’esperienza davvero indimenticabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...