5 luoghi insoliti a meno di 2 ore da Milano

Balcone d’Italia: tra Svizzera e Italia

Il Monte Sighignola è una delle Prealpi Luganesi situata a 1320 metri da terra ed è situata al confine tra Italia e Svizzera, sul quale sorge un balcone naturale definito: Balcone d’Italia. La terrazza si trova ancora in territorio italiano e dalla sua cima si avrà la possibilità di ammirare il Monte Rosa, il Cervino e il Lago di Lugano, situato proprio sotto di noi. Le terrazze sono due, su quella più in alto spicca la bandiera italiana, mentre su quella sottostante troverete la bandiera svizzera.

Dove ho mangiato? Proprio fuori dal Balcone si estende un ampio prato verde con una ista mozzafiato sui laghi e sulle montagne; qui ho mangiato, acquistando una piadina al chioschetto.

Clanezzo: il Ponte che Balla

Situato nel cuore della Val Brembana questo borgo, che potrebbe sembrarvi tutto fuorché bello, nasconde un qualcosa di unico nel suo genere. Proprio all’inizio del borgo, per entrarvi, dovrete attraversare il Ponte di Attone, costruito intorno all’anno 1000. Si tratta di un ponte di pietra che permette di immergersi in un clima medievale unico. Il motivo per il quale però vi propongo questa gita è il “ponte che balla”, ossia uno dei ponti sospesi più antichi d’Italia e d’Europa. Costruito nel 1878, questo ponte scricchiola a ogni passo che farete, ma la vista che offre non ha eguali.

Greenway del Lago di Como

La Greenway del Lago di Como è stata una vera e propria scoperta. Si tratta di una passeggiata alla scoperta di antichi borghi, ville, giardini e chiese che permette però di mantenere uno sguardo fisso, con diverse angolature, sul bel Lago di Como. I borghi che attraverserete sono 7: Colonno, il paesino dal quale comincerà la vostra camminata; Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante. Il tragitto è lungo circa 12 km, alcuni in piano ed alcuni in pendenza; a mio avviso è abbastanza faticoso, soprattutto se fatto durante una giornata di sole cocente. Tutti i borghi sono serviti di una linea di autobus che vi riporteranno a Colonno o a Griante, luogo in cui lascerete l’auto.

Le foto sono per il momento un po’ annebbiate, poiché quando sono andata io c’era un nebbia davvero fitta, ma conto di tornarci con il sole estivo.

Perché reputo che questa camminata sia bella? Perché si ha la possibilità di conciliare diverse cose, tant’è che da Griante partono i traghetti che conducono direttamente a Bellagio, paesino molto caratteristico sulla sponda comasca; da Colonno invece partono i traghetti che conducono a Varenna, famosa per la passeggiata degli innamorati, piccolo borghetto situato sulla sponda di Lecco.

Ponte nel cielo: la Val Tartano da un’altra prospettiva

Si tratta di uno dei ponti tibetani più alti d’Europa e proprio per questo motivo sono stata attratta da lui. Situato nel mezzo della Val Tartano, funge da tramite tra i due versanti. La pavimentazione è composta da ben 700 assi di legno, situato a 140 metri di altezza e con una lunghezza di 234 metri, offre ai suoi visitatori una vista mozzafiato sulla vallata sottostante. Il ponte è percorribile da tutti, bambini compresi ed è aperto tutti i giorni. Il mio consiglio è quello di farvi visita in una giornata limpida, così da potervi godere il panorama in tutti i suoi colori.

Val Vertova: le cascate della bergamasca

Situata nella ValSeriana, è uno degli angolo più suggestivi della bergamasca, un percorso che unisce natura e divertimento attraverso cascate e salti di acqua (ghiacciata). Il percorso di trekking in Val Vertova ha una durata di circa 45 minuti, partendo dal cancelletto di entrata nella Valle. Fate attenzione però che la zona è a traffico limitato, per cui sarete costretti a parcheggiare l’auto in paese e, proprio per questo motivo, la camminata diventerà di 1 ora e 45 minuti, ma del tutto piacevole.

Cosa ho amato di questa valle? La possibilità di mangiare con i piedi nell’acqua ghiacciata, il rispetto che coloro che vi fanno visita hanno e i colori che l’acqua acquisisce con i riflessi del sole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close